Rassegna europea

Guarda la
Rassegna EU

365 Informazioni trovate.

NOVEMBRE
20
  • EMA - Per la prima volta i paesi dell'Unione decideranno oggi con voto segreto le sedi di due agenzie comunitarie chiamate a traslocare da Londra.
  • BILANCIO - Consiglio, Parlamento e Commissione hanno raggiunto ieri un accordo di compromesso sul bilancio UE per il 2018.
  • GERMANIA - Sono falliti i tentativi di negoziato in Germania per formare una coalizione di governo tra Cdu/Csu, Verdi e Liberali.
  • DIFESA UE - Intervento del Presidente del PPE al Parlamento europeo Manfred Weber.
  • FRANCIA -  A Parigi si pensa già alle elezioni europee del 2019.
  • BREXIT - La Gran Bretagna ha "offerto alcuni compromessi creativi" in sede di negoziato sulla Brexit ma non sempre ha trovato disponibilità da parte dell'UE.
  • COOL BRITANNIA - Con la Brexit la Gran Bretagna ha perso la sua geometria interna ed esterna, e quando chiedi agli inglesi: "Ehi, che vi è successo?", spesso trovi occhi bassi.
  • SVEZIA - "We don’t like cash", cioè "a noi non piace il denaro contante".
NOVEMBRE
17
  • EMA:
  • Consiglio Affari Generali - È tutto pronto a Bruxelles per il voto di lunedì con cui i 27 dovranno scegliere la nuova sede dell'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, e dell'Eba, l'Autorità bancaria europea.
  • L'Italia si aspetta che per l'Ema venga appoggiata la "candidatura tecnicamente migliore" e cioè Milano.
  • Sui giornali stranieri si è parlato della candidatura di Milano.
  • Dl fisco -  "La candidatura di Milano per l'Ema è una sfida che ha richiesto un ingente sforzo economico da parte della Regione Lombardia.
  • PMI DAY - Si è aperta ieri a Liegi l'ottava edizione del PMI day.
  • CONTI PUBBLICI - Le critiche del vicepresidente della commissione UE, Jyrki Katainen, sui conti pubblici italiani e la situazione economica italiana, “più che un messaggio al governo” sembrano “un messaggio ai partiti per la prossima campagna elettorale”.
  • BREXIT:
  • Accordo futuro - Secondo il caponegoziatore dell'UE nei negoziati con il Regno Unito il modello canadese resta l'unica opzione percorribile.
  • May in Irlanda - Intanto questa mattina la May sarà in Irlanda per incontrare il Primo ministro irlandese Leo Varadkar.
  • Goldman Sachs Group Inc è il nome della holding creata dalla banca d'affari e Francoforte in vista della Brexit.
  • Spotify rimane a Londra e raddoppia - Apertura di un nuovo ufficio e raddoppio del personale per il servizio di musica in straeming.
  • STRATEGIA EU-AFRICA - Al fine di dare nuovo impeto allo sviluppo alla cooperazione con l'Africa, gli europarlamentari hanno adottato ieri in Plenaria una relazione che spinge per l'elaborazione di una nuova strategia.
  • PROTOCOLLO DI KYOTO - L'Unione europea e gli Stati membri hanno intenzione di depositare le loro ratifiche sull'emendamento di Doha del protocollo di Kyoto entro la fine dell'anno.
  • INFLAZIONE EUROZONA - Lieve rallentamento dell'inflazione nei 19 Paesi dell'Eurozona.
NOVEMBRE
16
  • SOCIAL SUMMIT - Valutare cosa l'UE può fare di più sul fronte dell'istruzione e della cultura.
  • EDUCATION - Intanto ieri la Commissione europea ha definito il suo piano su come creare uno spazio europeo dell'istruzione entro il 2025.
  • COMMERCIO INTERNAZIONALE - Ieri il Parlamento europeo riunito in sessione plenaria ha approvato a larghissima maggioranza (554 voti a favore, 48 contrari, 80 astenuti) la relazione dell'On. Salvatore Cicu sulla riforma dell’anti-dumping UE.
  • EMA - In vista del 20 novembre, quando si riunirà il Consiglio affari generali UE che deciderà la nuova sede dell'Ema, agenzia europea dei medicinali, e dell’Eba (L’authority bancaria), il ministro degli Affari esteri tedesco, Sigmar Gabriel è personalmente favorevole a scegliere Milano.
  • PARLAMENTO - Fabio Massimo Castaldo del Movimento 5 Stelle è stato eletto vicepresidente del Parlamento europeo.
  • BILANCIO - Il presidente del consiglio risponde al vicepresidente dell’esecutivo UE Katainen rivendicando miglioramenti sui conti pubblici e sulla ripresa del Pil.
  • COMMERCIO ESTERO UE - L'avanzo del commercio internazionale dei beni ha raggiunto quota 26,4 miliardi nell'eurozona a settembre, in crescita rispetto ai 24,3 miliardi di un anno prima.
  • AGROALIMENTARE - La Commissione europea ha approvato il budget per cofinanziare i programmi di promozione dei prodotti agricoli e alimentari dell'UE.
NOVEMBRE
15
  • MANOVRA - La Commissione europea ha deciso di rinviare all'anno prossimo un giudizio compiuto sulla manovra inserita nella Finanziaria del 2018.
  • BREXIT - Nella giornata di lunedì, David Davies ha annunciato che il Parlamento del Regno Unito sarà chiamato a ratificare l'accordo con l'UE prima dell'uscita a marzo 2019.
  • PPE - Il capogruppo del Ppe al Parlamento europeo Manfred Weber sarà oggi a Londra per incontrare la premier britannica Theresa May.
  • Lunedì i rappresentanti del business UE hanno incontrato Theresa May a Londra e hanno affrontato il tema della Brexit.
  • DIFESA UE - Nasce la Difesa europea, che cosa prevede e come funziona.
  • CONSUMATORI - Il Parlamento ha approvato martedì in via definitiva le nuove regole UE che tutelano in maniera più efficace i consumatori da truffe sugli acquisti effettuati online.
  • BLACKLIST - Durante la sessione plenaria del Parlamento, il Commissario europeo per gli Affari economici e finanziari, Pierre Moscovici, ha invocato un’accelerazione ai lavori per adottare misure trasparenti sul sistema di tassazione delle società.
  • PIL UE - Nel terzo trimestre del 2017 il pil di zona euro e UE-28 sono cresciuti dello 0,6% rispetto al trimestre precedente.
NOVEMBRE
10
  • PREVISIONI ECONOMICHE - Quest'anno l'economia della zona euro dovrebbe crescere ad un ritmo mai registrato nell'ultimo decennio, con una previsione di espansione del PIL reale del 2,2%, un dato decisamente superiore rispetto alle previsioni di primavera (1,7%).
  • ITALY - Recovers strengthening in the short term.
  • NPL - La presidente del consiglio di vigilanza bancaria della Banca centrale europea ha difeso ieri mattina la strategia dell'istituto monetario nel ridurre i crediti in sofferenza nel sistema bancario.
  • ACCORDO ETS - Le istituzioni UE hanno raggiunto un accordo provvisorio sul nuovo assetto del mercato delle emissioni (Ets).
  • REAZIONI - L'accordo è stato accolto con scarso entusiasmo dalle industrie energivore coinvolte nel sistema di trading delle quote di CO2.
  • EMA - Secondo il Financial Times, Milano e Bratislava sono le due città che guidano la corsa ad ospitare l’Ema dopo Brexit.
  • GLIFOSATO - Gli Stati membri non hanno trovato l'accordo sulla proposta di rinnovo dell'autorizzazione dell'erbicida glifosato per cinque anni.
  • BREXIT - Il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda ha detto ieri che il danno sull‘export italiano nel caso di un mancato accordo con la Gran Bretagna dopo Brexit sarebbe di 4 miliardi di euro.
  • LEGGE EUROPEA - Aula della Camera ha definitivamente approvato il disegno di legge con le "Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2017".
  • COESIONE - L'UE ha investito più di 124 milioni di EUR provenienti dal Fondo europeo di sviluppo regionale in due progetti di linee ferroviarie e un progetto di infrastrutture per la gestione delle risorse idriche nel meridione.
NOVEMBRE
09
  • PREVISIONI - Sono previsioni economiche relativamente positive per l’Italia quelle che la Commissione europea pubblicherà stamani.
  • MOBILITA' SOSTENIBILE -  La Commissione ha proposto ieri un pacchetto legislativo per ridurre le emissioni di CO2 nel trasporto stradale ed incoraggiare l'utilizzo di auto elettriche.
  • BREXIT - Intervistato da "Bloomberg", il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega agli affari europei, Sandro Gozi, fa il punto dei negoziati tra Londra e Bruxelles.
  • PIANO JUNCKER - Il piano Juncker per gli investimenti, ovvero l'Efsi, è stato esteso sia nella durata che nella capacità finanziaria.
  • NPL - Il servizio giuridico dell'Europarlamento ha affermato che non spetta alla Bce adottare l'Addendum sui crediti deteriorati (Npl), poichè i suoi contenuti hanno valore normativo.
  • MINI RIFORMA PAC - È corsa contro il tempo per approvare la mini-riforma della politica agricola comune in modo che possa entrare in vigore dal 1 gennaio 2018.
  • DIFESA COMUNE - Pinotti: più risorse per non essere tagliati fuori dall’asse franco-tedesco.
NOVEMBRE
08
  • EUROGRUPPO - Si è tenuta lunedì la riunione dei ministri della zona euro.
  • NON PERFORMING LOANS - I ministri hanno anche parlato dell'addendum della BCE in merito ai NPL.
  • Parlamento - Arriverà questa mattina la risposta dei servizi legali del Parlamento europeo.
  • ECOFIN - I ministri dell'economia e delle finanze della UE - riuniti ieri all'ECOFIN - hanno discusso ieri senza trovare un accordo sul pacchetto Iva presentato dalla Commissione.
  • DRAGHI - La Vigilanza bancaria affidata alla Bce ha introdotto "medesimi elevati standard" per le banche del Continente e "un settore bancario più forte e resistente" e in grado di assorbire gli shock.
  • PARADISE PAPERS - Lo scandalo dei “Paradise Papers” preoccupa Bruxelles.
  • ENERGIE RINNOVABILI - "La sfida ai cambiamenti climatici e la rivoluzione energetica rappresentano un'occasione che l'UE non può perdere".
  • PIATTAFORME DIGITALI - In occasione del Web Summit di Lisbona si è parlato dell’evoluzione del rapporto tra tecnologia, economia e politica.
  • APPROFONDIMENTO - L’Europa negli ultimi decenni è stata attraversata da spinte indipendentiste di vario tipo.
NOVEMBRE
06
  • EMA - La corsa per le agenzie europee, tra cui l’Ema, entra nella sua fase finale.
  • CONTI PUBBLICI - "L'invito a battere i pugni sul tavolo. Non è questa la via maestra".
  • PARADISE PAPERS - Dopo lo scandalo dei Panama Papers, ieri è stata la volta dei Paradise Papers.
  • EUROGRUPPO - Chi sarà il prossimo presidente dell'Eurogruppo?
  • BREXIT - Vladimir Putin ha interferito sul referendum Brexit?
  • CATALOGNA - La crisi spagnola si sta muovendo verso una nuova fase con le elezioni convocate per il 21 dicembre.
  • ROMANIA - Migliaia in strada per protestare contro la corruzione.
  • L'ANALISI - Nel dibattito sul futuro dell'Eurozona sta prendendo corpo l'idea di trasformare il Meccanismo Europeo di Stabilità (Mes) in un Fondo Monetario Europeo (Fme).
NOVEMBRE
03
  • BREXIT - Se il governo di Theresa May è in calo di consensi e in difficoltà sulla brexit, il Parlamento è invece in ascesa. 
  • REGNO UNITO - La premier britannica Theresa May ha nominato il 41enne Gavin Williamson nuovo ministro della Difesa dopo le dimissioni di Michael Fallon, coinvolto nello scandalo di Westminster. 
  • GRECIA - Piano anti-Troika, nuovi bond per il valore di 30 miliardi. Il progetto è allo studio da tempo. 
  • BCE - Alcune delle maggiori banche mondiali stanno facendo pressione sulla Banca centrale europea per evitare norme che le costringano ad accantonare capitale a fronte dei titoli di Stato che detengono.
  • INNOVAZIONE - Sono dieci le finaliste per il premio European Capital of Innovation 2017. Il vincitore sarà premiato il prossimo 7 novembre al Web Summit di Lisbona.
  • FORBES - Le donne più potenti del mondo in politica? Sono in Europa. Nei primi 5 posti della classifica stilata da Forbes, ben tre sono europee, tra cui l’Alto rappresentante per la politica estera dell’UE, l’italiana Federica Mogherini, che si piazza al quindo posto. Ma la donna più potente è la cancelliera Angela Merkel, secondo la rivista statunitense, seguita dalla premier britannica Theresa May 
  • USA - Chi è Jerome Powell, che Trump sta per nominare presidente della Fed al posto di Janet Yellen 
  • DATI - Il prodotto interno lordo dell'eurozona è cresciuto dello 0,6% nel terzo trimestre del 2017. E' la stima flash di Eurostat. Su base annua si tratta di un aumento del +2,5%. 
  • STARTUP - VentureBeat mette le startup europee a più alta valutazione in una mappa. E dice che i dati sorprenderanno. Per l'Italia c'è FacilityLive
OTTOBRE
31
  • CONTI PUBBLICI - Con un giorno di anticipo rispetto alla scadenza del 31 ottobre, il ministro dell'Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, ha inviato la lettera di risposta al Vicepresidente della Commissione UE, Valdis Dombrovskis, e al Commissario Pierre Moscovici, che venerdì scorso avevano chiesto chiarimenti sul Documento Programmatico di Bilancio 2018.
  • FIDUCIA UE - Ancora in aumento, ad ottobre, il sentimento economico che migliora dall'autunno scorso.
  • BREXIT - Marzo 2019, forse 2021, sicuramente 2054. La Brexit, quella forse definitiva, non si compirà prima di 37 anni.
  • BCE - Gli utili delle banche dovrebbero essere in grado di sostenere tassi ultra-bassi nella zona euro per un decennio.
  • GLIFOSATO - La Commissione europea ha convocato per il 9 novembre una nuova riunione con gli esperti dei Ventotto per decidere sul rinnovo dell'autorizzazione del glifosato.
  • APPROFONDIMENTI - L’anniversario dei cent’anni della Rivoluzione d’Ottobre è l’occasione di ripercorrere con il chief economist della Bers - la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo - le lezioni dell’esperimento sovietico.
______
______
UNINDUSTRIA COMO
Via Raimondi 1 22100 Como
tel 031 23 41 11
fax 031 23 42 50
 

unindustriacomo@unindustriacomo.it
unindustriacomo@pec.confindustriacomo.it
ORARIO DI APERTURA UFFICI:
dal lunedí al Giovedí:
08.30 - 13.00 / 14.00 18.00
il Venerdí:
08.30 - 13.00 / 14.00 17.00

Come Raggiungerci
Designed by Ovosodo - Powered by TIM Informatica - © 2017 Via Raimondi, 1 - 22100 Como tel +39 031234111 fax +39 031234250 C.F. 80010020131 e-mail: unindustriacomo@unindustriacomo.it pec: unindustriacomo@pec.confindustriacomo.it
Questo sito utilizza cookie tecnici al fine di garantire la normale navigazione e fruizione del sito.
La prosecuzione della navigazione determina il tacito consenso all'uso dei cookie.     ACCETTA     APPROFONDISCI